Darien 1854

Julius Luis Guillaume
(romanzo)

La spedizione Strain del 1854 nell’inferno verde del Darién, regione dell’istmo di Panama, una delle aree più disagiate della terra, rappresenta uno straordinario esempio di eccezionale coraggio, pertinacia e ostinazione corroborate da autentico spirito di sfida del protagonista dell’impresa, l’ufficiale della Marina americana Isaac Strain posto al comando della missione esplorativa. La Marina degli Stati Uniti nel 1854, su mandato del governo, aveva organizzato e patrocinato una ricognizione con l’obiettivo di verificare la possibilità di realizzare un canale artificiale in grado di mettere in comunicazione Oceano Atlantico e Pacifico. Praticamente ignoto e inesplorato ancora nel secolo XIX, il territorio della Serranìa è costituito da un’area geografica attraversata da una ripida dorsale  montuosa di limitata altezza ma dal profilo scosceso, con dirupate, corsi d’acqua tortuosi e superfici palustri. Questo racconto, liberamente ispirato a una storia vera, è dedicato idealmente a tutti quegli uomini che  osarono sfidare l’ignoto a proprio rischio e pericolo, con coraggio e abnegazione, per il progresso dell’intera umanità. È la rievocazione di una straordinaria sfida di un uomo audace dotato di profonda fede e dei suoi compagni di avventura.

Scheda Libro

Dalla redazione